CARTA+ACQUA+PIGMENTO
Materiali e superfici - H2O0517
Milano, 20/21 maggio 2017
Silvia Molinari

Oggetti: forma e materia

L'acquerello è una tecnica pittorica di elementi semplici e di semplici gesti.
È scegliere di rappresentare "togliendo" anzichè "aggiungendo", nel massimo rispetto di ciò che si ha dinnanzi agli occhi.
Carta, acqua, colore. Nient'altro. Possiamo averli con noi ovunque, in ogni attimo, ed in ogni luogo fermarci, guardare, dipingere.
L'acquerello non ha bisogno di grandi preparativi, il suo cerimoniale si esaurisce nel desiderio di ripresa, del ricordo, nell'occhio che vede e seleziona un'immagine, un momento, un soggetto. Un oggetto.

La natura degli oggetti, il loro essere funzionali ed inutili al tempo stesso, la bellezza e la chimica delle loro superfici è quanto di più vicino al sentire della nostra tecnica pittorica... ed è stato naturale l'idea di unire forma e contenuto.
Iniziando con l'introduzione di alcune basilari tecniche di costruzione pittorica -importantissime per la buona riuscita di un dipinto - affronteremo ad acquerello le superfici, i materiali dei nostri oggetti: legno, vetro, metalli. I segni della ruggine, le venature del larice...

Un modo affascinante per prendere confidenza con l'acquerello imparando a riconoscere le carte, i pennelli, a dosare acqua e colore.


CARTA+ACQUA+PIGMENTO
Materiali e superfici - H2O0517
Milano, 20/21 maggio 2017
Silvia Molinari

Legatoria e Restauro - Percorsi del libro